Hockey prato, A1: l’analisi della 12ma giornata. Amsicora e Bra prime a braccetto

10311758_656914647690501_2798199796023047477_n.jpg

Si è disputata sabato la dodicesima giornata del campionato maschile di hockey su prato, terzo turno del girone di ritorno. Analizziamo gli incontri e la situazione in classifica.

Torna al successo l’Amsicora dopo la deludentissima sconfitta di due settimane fa in casa con il San Vito Romano. I sardi battono nel derby il CUS Cagliari e si mantengono in vetta a pari punti con l’HC Bra. Basta il minimo scarto ai campioni d’Italia per sbarazzarsi del pericoloso Bonomi sul difficile campo di Castello d’Agogna. Danno spettacolo le squadre sarde: al momento sarebbero tre su quattro nelle semifinali play-off. La Ferrini si impone a Roma nel rocambolesco 6-5 sulla Tevere Eur, mentre arriva l’1-0 del Suelli in casa sull’HC Roma. A chiudere la terza vittoria stagionale del San Vito sulla Fincantieri.

Questi i migliori tre azzurri di giornata: 

Andrea Corsi: tripletta vana per la Tevere Eur, ma di conferma per il bomber romano della nazionale. Ottima stagione per lui, secondo in classifica marcatori.

Andrea Giustini: a soli sedici anni arriva la prima rete in Serie A1 per il promettente bomber amsicorino. E’ lui a sbloccare il derby di Cagliari: ne risentiremo sicuramente parlare.

Stefano Ladini: uno dei fondamentali sui quali si basa il gran momento del Bra è il suo portiere, imbattuto da 4 giornate consecutive.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Hockey Italia

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Foto: Andrea Lusso

Lascia un commento

Top