Hockey ghiaccio, Mondiali I Divisione 2015: esordio ok per l’Italia, la Polonia va ko

Bernard-Anton-IMG_0013-copia.jpg

Fondamentale vittoria per l’Italia che inizia nel migliore dei modi la rassegna iridata di Cracovia. Contro i padroni di casa polacchi, gli azzurri passano in vantaggio nel primo drittel grazie a Brian Ihnacak, bravissimo al minuto 13.49 a mettere il disco sotto l’incrocio. La Polonia spinta dai 12 mila della Tauron Arena va a caccia subito del pari, l’Italia è costretta in due occasioni a difendersi con l’uomo in meno ma Andreas Bernard è insuperabile.

La muraglia azzurra cede tuttavia nel secondo drittel quando Grzegorz Pasiut non fallisce il tocco sottoporta. La partita sembra prendere la via biancorossa, l’Italia sbaglia tanto, rimanendo più volte in inferiorità numerica. E’ con l’uomo in meno tuttavia che la truppa di Stephan Mair si riporta in vantaggio grazie ad Anton Bernard. Il capitano del Blue Team, servito da Joachim Ramoser, riporta gli azzurri avanti al minuto 33.34. E’ la rete della vittoria. I polacchi vanno più volte vicini al pareggio nel terzo drittel ma Andreas Bernard salva il risultato. Domani contro l’Ucraina la possibilità di rimanere a punteggio pieno.

POLONIA – ITALIA 1:2  (0-1, 1:1, 0:0)

POLONIA: Radziszewski (Odrobny); Kruczek-Wajda, Wanacki-Kotlorz, Pociercha-Bryk, Dutka-Rompkowski; Baginski-Chmliewski-Zapala, Urbanovicz-Kowalowka-Laszkiewicz-Malasinski, Pasiut-Dziubinski-Kalinowski, Kolusz, Galant. Coach: Jacek Plachta

ITALIA: And. Bernard (Tragust); Sullivan-Marchetti,Helfer-A. Hofer, Egger-M.Zanatta, L. Zanatta-Trivellato; Ramoser-Ant. Bernard-Gander, DiCasmirro-Ihnacak-Insam, Frigo-P. Morini-Kostner, Frei-Andergassen-Felicetti. Coach: Stefan Mair

Reti: 0:1 Brian Ihnacak (Insam/13.49), 1:1 Grzegorz Pasiut (26.22), 1:2 Anton Bernard (33.34/ SH)

Spettatori: 12000

Mondiali hockey su ghiaccio, 1/a Divisione gruppo A (Cracovia- Polonia)

Risultati della prima giornata (domenica 19 aprile 2015)

Ungheria – Giappone 4:2
Ucraina – Kazakistan 2:5
Polonia – Italia 1:2

La classifica:

Kazakistan 3 punti (5 reti fatte/2 subite)
Ungheria 3 (4:2)
Italia 3 (2:1)
Polonia (1:2)
Giappone 0 (2:4)
Ucraina 0 (2:5)

Foto Carola Semino

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@olimpiazzurra.com

 

Lascia un commento

Top