Golf, Cadillac Match Play: show di Francesco Molinari, surclassato Adam Scott

10940541_905778159454593_38431398944405342_n.jpg

Grande inizio di Francesco Molinari al Cadillac Match Play Championship (montepremi $ 9.250.000), secondo torneo stagionale dei World Golf Championships. Il torinese, inserito nel Gruppo 9 nel nuovo format della gara, ha demolito la testa di serie del girone, l’australiano Adam Scott, chiudendo la partita per 5&4 con una prestazione a dir poco perfetta.

Chicco è andato in svantaggio soltanto per le prime due buche, dopodiché ha preso le misure del TPC Harding di San Francisco e dalla buca 5 in poi ha sempre incrementato il proprio vantaggio, fino al sigillo apposto alla 14. Nell’altra sfida del girone, Paul Casey ha battuto Chris Kirk alla 22esima buca, dopo aver concluso in pareggio il round regolamentare. Molinari, quest’oggi, dovrà vedersela con Kirk.

I due uomini più attesi, Rory McIlroy e Jordan Spieth, esordiscono senza troppi problemi e sconfiggono rispettivamente Jason Dufner (5&4) e Mikko Ilonen (4&2). A sorpresa, invece, cadono Henrik Stenson (alla 19esima buca contro John Senden), il campione in carica, Jason Day, battuto nettamente 4&3 da Charley Hoffman e l’inglese Justin Rose, vinto da Marc Leishman 4&3.

Clicca qui per conoscere tutti i risultati della prima giornata

Twitter: @panstweet

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla pagina dedicata al golf!
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

daniele.pansardi@oasport.it

Credit Federgolf

Tag

Lascia un commento

Top