Giro di Romandia 2015: il percorso e le tappe, tante salite e due cronometro

deniv1.jpg

Scatta domani, martedì 28 aprile, il Giro di Romandia, breve corsa a tappe inserita nel calendario World Tour che si corre in Svizzera romanda. Sei le frazioni: una breve cronometro iniziale, quattro tappe in linea, con molte difficoltà altimetriche (un arrivo in quota) e ancora una prova contro il tempo a chiudere. Andiamo a vedere nello specifico le sei tappe.

Prima tappa: Vallée de Joux – Juraparc (cronometro a squadre)

Si comincia con una cronometro a squadre di 19.2 km dall’esito assolutamente non scontato. Il primo tratto è pianeggiante, ma sul finale arriva il Col du Mont d’Orzeires a creare difficoltà ai corridori.

Seconda tappa: Apples – Saint-Imier

Arrivano le prime vere asperità in questa frazione di 168 km. Quattro i GPM previsti, con ben tre di seconda categoria: difficile fare la differenza, visto che l’ultima ascesa termina a più di 20 km dal traguardo, arriverà al traguardo un gruppo ristretto che si giocherà la tappa.

Terza tappa: Moutier – Porrentruy

172 km, anche qui con quattro GPM. Difficile evitare una volata, visto che l’ultima ascesa è posizionata a 40 km dal traguardo. Possibile anche che il gruppo lascia andare una fuga con uomini fuori classifica.

Quarta tappa: La Neuveville – Fribourg

170 km, con tre Gran Premi della Montagna. Anche qui possibili scenari diversi: o una volata a ranghi ristretti, o qualche finisseur che prova ad anticipare lo sprint con un’azione sulla salita che termina ad 8 km dall’arrivo.

Quinta tappa: Fribourg – Champex-Lac

La frazione decisiva di questo Giro di Romandia: 163 km con ben quattro asperità di prima categoria, tutte posizionate sul finale. Possibile che si decida tutto sull’ultima ascesa, lunga e dura. Qui usciranno fuori gli scalatori e gli uomini di classifica.

Sesta tappa: Losanna-Losanna (cronometro individuale)

Ancora una prova contro il tempo, questa volta di 17.3 km. Cronoman questa volta favoriti, ma attenzione ancora agli uomini di classifica che proveranno a dare tutto per conquistare posizioni nella generale.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top