Giro delle Fiandre 2015: le quote dei book-makers, favoriti Vanmarcke e Thomas

Cancellara-Trek-Newsletter.jpg

Si disputa domenica, giornata della Santa Pasqua, la seconda Classica Monumento stagionale, una delle più spettacolari e seguite dell’intera stagione: il Giro dell Fiandre. Chi la spunterà tra i muri e tra le pietre belghe? Assenti i due che hanno quasi monopolizzato l’ultimo decennio, Tom Boonen e Fabian Cancellara, la corsa sarà molto più aperta.

Favoriti secondo i book-makers Geraint Thomas e Sep Vanmarcke, entrambi quotati 5 volte la posta: il britannico è apparso il più in forma sulle pietre in questo inizio di stagione mentre l’olandese è colui che possiede il talento maggiore del lotto in questo tipo di corse. Alle loro spalle Greg Van Avermaet e Peter Sagan: due potenziali fenomeni, mai esplosi definitivamente (quota 7.50). Un azzardo potrebbe essere John Degenkolb, vincitore dell’ultima Milano-Sanremo, quotato a 15. Primo degli italiani Daniel Oss (41), ma la sorpresa si chiama Luca Paolini, vincitore a 38 anni della Gand-Wevelgem; il Gerva è quotato 51 volte la posta.

Queste le quote Bwin:

5.00Geraint Thomas (GBR)
5.00Sep Vanmarcke (BEL)
7.00Un altro non in lista
7.50Zdenek Stybar (CZE)
7.50Peter Sagan (SVK)
9.00Greg Van Avermaet (BEL)
9.00Niki Terpstra (NED)
9.00Alexander Kristoff (NOR)
15.00John Degenkolb (GER)
19.00Alejandro Valverde (ESP)
26.00Stijn Vandenbergh (BEL)
29.00Jurgen Roelandts (BEL)
41.00Ian Stannard (ENG)
41.00Daniel Oss (ITA)
41.00Lars Boom (NED)
51.00Luca Paolini (ITA)
51.00Sylvain Chavanel (FRA)
67.00Matti Breschel (DEN)
67.00Edvald Boasson Hagen (NOR)
81.00Filippo Pozzato (ITA)
81.00Jens Keukeleire (BEL)
81.00Heinrich Haussler (AUS)
81.00Stijn Devolder (BEL)
81.00Matteo Trentin (ITA)
101.00Sebastian Langeveld (NED)
101.00Oscar Gatto (ITA)
101.00Bjorn Leukemans (BEL)
151.00Thomas Voeckler (FRA)
201.00Matthieu Ladagnous (FRA)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Foto: Trek Newsletter

Lascia un commento

Top