Giro dei Paesi Baschi 2015: Landa vince ad Aia, Quintana cede

Giro-dei-Paesi-Baschi.jpg

È Mikel Landa il vincitore della quinta tappa del Giro dei Paesi Baschi 2015. In fuga dalla mattina, lo spagnolo è riuscito a staccare tutti i compagni di fuga sull’ultimo strappo che presentava pendenze fino al 28%. 

L’arrivo di Aia ha fatto gola a tanti e 31 atleti hanno provato ad andare in fuga. Il gruppo ha faticato molto a controllare la situazione e nel finale i big non sono riusciti a riportarsi sui primi. Landa, corridore dell’Astana, è riuscito a staccare tutti ad una cinquantina di metri dalla fine dello strappo con un’azione decisa e definitiva. Seconda posizione per il belga Tim Wellens (Lotto Soudal), seguito da Tom Danielson (Cannondale Garmin) e Rein Taaramae. Tra i big il migliore è stato il britannico Simon Yates (Orica-GreenEDGE) che in questa stagione sembra aver trovato la giusta dimensione per potersi esprimere ai livelli cui era attesa quando è passato tra i professionisti. Poco dietro, a circa 50” dalla prima piazza, ha chiuso il leader della classifica Sergio Henao (Team Sky) con Joaquim Rodriguez (Katusha), che nonostante le pendenze favorevoli non è riuscito a staccare il colombiano con cui condivide lo stesso tempo in classifica generale quando manca una sola piazza alla fine.

In difficoltà, invece, Nairo Quintana (Movistar) che nonostante un importante lavoro della squadra non è riuscito a tenere le ruote degli avversari, pagando 15” secondi di ritardo da Henao e Rodriguez e scivolando in quarta posizione, mentre Yates è salito sul terzo gradino del podio virtuale.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top