Ginnastica, gli Europei tornano nel 2016! Ora tutti al Mondiale, passando per…le Olimpiadi

Biles-Iordache-Ross-podio-aa-Mondiali-ginnastica-Nanning-2014.jpg

Il sipario si è ormai abbassato sulla Park&Suites Arena di Montpellier. Gli Europei di ginnastica artistica torneranno nel 2016. A ospitare la rassegna continentale sarà Berna, capitale della Svizzera.

L’appuntamento sarà indirizzato alle squadre e non prevede la disputa del concorso generale individuale (confermate, invece, le Finali di Specialità). Uomini e donne gareggeranno però separatamente: apriranno i maschi dal 25 al 29 maggio; a seguire il settore femminile dal 1° al 5 giugno.

L’evento precederà così le Olimpiadi 2016, in programma a Rio de Janeiro (Brasile) dal 5 al 21 agosto.

 

Alla rassegna a cinque cerchi ci si qualificherà attraverso i Mondiali 2015: Glasgow è ormai pronta per accogliere la grande Polvere di Magnesio dal 23 ottobre al 1° novembre. I primi pass verranno affidati alle migliori 8 squadre, i restanti quattro verranno distribuiti attraverso la tagliola del Test Event nella primavera 2016.

Un anno e sapremo chi ci farà divertire nel clou del quadriennio, la manifestazione su cui si concentra tutto il lavoro di quattro stagioni.

Nel frattempo si disputerà la prima storica edizione dei Giochi Olimpiaci Europei, competizione multisportiva in programma dal 12 al 28 giugno 2015 a Baku (Azerbaijan) sulla falsariga (molto falsa, a dire il vero) delle Olimpiadi classiche. Per la prima volta tutta la ginnastica si riunirà nella medesima sede e nel medesimo luogo per gareggiare: artistica, ritmica, trampolino elastico, aerobica e acrobatica daranno spettacolo.

Artistica presente con 25 Nazioni/Squadre (tre atlete per Paese), più naturalmente alcuni individualisti. Le qualificazioni si sono disputate durante gli Europei 2014. Italia presente sia al femminile che al maschile. Format di gara olimpico: concorso a squadre, concorso individuale, specialità.

Lascia un commento

Top