Equitazione: si rivede Brecciaroli, Bicocchi vince al Toscana Tour

oa-logo-correlati.png

Il CIC tre stelle in corso di svolgimento a Ravenna porta buone notizie per il concorso completo italiano, che ritrova uno dei suoi massimi esponenti, Stefano Brecciaroli. Il quarantenne romano su Roulette B è infatti al comando della classifica dopo le prime due prove con 55.50 punti di penalità, davanti al ceco Jaroslav Hatla su Westwinds El Divo (56.30) ed all’altro binomio azzurro formato da Lino Paparella e Dunbeggin Imp (61.10).

Ottime notizie per l’Italia giungono anche dal Toscana Tour 2015 di Arezzo, dove Emilio Bicocchi ha ottenuto la vittoria della prova a fasi consecutive con ostacoli ad 1.50 metri di altezza, la più importante della giornata di sabato. In sella a Hialoubet Vassago, Bicocchi ha vinto in 32″16, naturalmente senza commettere errori, battendo il connazionale Emanuele Gaudiano su Andrea (32″44). Sul gradino più basso del podio è salito l’olandese Michel Hendrix su Eder van den Blauwaert (32″81), mentre per i colori azzurri vanno segnalati anche i piazzamenti di Marco Porro, quinto su Colombea (33″68), e di Luca Coata, decimo su Carlito (37″15).

Al Riviera Sun Tour di San Giovanni in Marignano, invece, la prova a tempo con ostacoli ad 1.50 metri ha premiato l’irlandese Jonathan Gordon su Emma Brown 2 (63″32), mentre in seconda posizione si è classificato l’austriaco Dieter Köfler in sella ad Askaban (64”20). L’Italia ha avuto comunque il suo podio grazie alla terza posizione di Davide Kainich e Loro Piana Tamarix FM (64”27), invece Juan Carlos Garcia si è dovuto accontentare del quarto posto con il suo Zilver (65″13).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top