Curling, Mondiali 2015: Norvegia-Svezia è la finale iridata

Curling-Svezia-Niklas-Edin.jpg

Come un anno fa, saranno la Norvegia e la Svezia a contendersi il titolo iridato di curling maschile 2015. Se i campioni in carica, guidati da Thomas Ulsrud, erano già certi di disputare la finale odierna, gli svedesi di Niklas Edin hanno dovuto vincere le due sfide di sabato, sconfiggendo per 7-4 la Finlandia di Aku Kauste e soprattutto i padroni di casa del Canada. Nella semifinale contro i nordamericani di Pat Simmons, gli scandinavi sono riusciti a chiudere i conti addirittura con un end di anticipo, imponendosi per 6-3.

La finale sarà dunque la medesima di un anno fa, ma sul ghiaccio di Halifax il verdetto sarà tutt’altro che scontato. Nel 2014, infatti, la squadra svedese fu guidata da Oskar Eriksson che, pur essendo un ottimo giocatore, non ha il pedigree di Edin. Lo stesso Eriksson, comunque, fa parte della formazione che tenterà di riportare in Svezia l’oro mondiale dopo il 2013, per quello che sarebbe il loro settimo titolo della storia. La Norvegia, invece, vanta al momento quattro titolo mondiali, e potrebbe raggiungere la Scozia a quota cinque vittorie.

ll Canada, che con i suoi trentaquattro successi iridati è nettamente la squadra più titolata di sempre, spera quanto meno di regalare al suo pubblico una medaglia di bronzo, che porterebbe a cinquanta il numero di podi per la compagine nordamericana. I canadesi, però, saranno di certo delusi per aver mancato l’appuntamento con il bersaglio grosso, mentre le motivazioni potrebbero giocare in favore dei finlandesi, che vantano solamente due bronzi vinti nel 1998 e nel 2000.

L’appuntamento con la finale Norvegia-Svezia è alle ore 21:00 italiane, con il match che vi sarà proposto in diretta streaming su Olimpiazzurra.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top