Calcio Femminile, Nazionale U19 Europeo 2015 fase elite: sconfitta amara con la Svezia, qualificazione a rischio

417837_614273595266735_403942341_n.jpg

Nella terza partita del turno elite dell’Europeo 2015 di calcio femminile, in Serbia, la Nazionale U19 si è dovuta arrendere alla compagine svedese che, grazie al 2-1 finale, conquista anche il pass automatico alla fase finale del torneo continentale che si terrà in Israele (15-27 Luglio 2015).

Le reti sono state siglate dal Valentina Bergamaschi al 22′ che ha dato l’illusione della qualificazione alle ragazze di Corrado Corradini, complessivamente autrici di un ottimo primo tempo. Nella ripresa, la reazione della Svezia è stata molto efficace ed il pareggio è arrivato al 64′ con Blackstenius. Un pari che comunque avrebbe premiato l’Italia, per i due successi ottenuti negli altri incontri di questo girone 2. Sfortunatamente, al 89′ una vera e propria beffa è stata la marcatura di Emelie Anderson che regala, come detto, i 3 punti e l’Europeo alle scandinave.

Ora per le azzurrine non resta che aspettare gli altri incontri in programma, ricordando che l’accesso ad Euro 2015 è riservato alle vincitrici dei gironi e alla miglior seconda.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: profilo FB Manuela Giugliano

giandomenico.tiseo@olimpiazzurra.com

Twitter: @Giandomatrix

Tag

Lascia un commento

Top