Calcio femminile, Europei 2017: sorteggiati i gironi di qualificazione. Italia con la Svizzera

Sara-Gama-calcio-femminile-Pagina-FB-Sara-Gama.jpg

Sono stati sorteggiati i gironi di qualificazione agli Europei di calcio femminile 2017 che si svolgeranno in Olanda. L’Italia, che era inserita in prima fascia tra le teste di serie, è finita nel gruppo 6 con Svizzera, Repubblica Ceca, Irlanda del Nord e Georgia. Per la rassegna continentale staccheranno il pass le vincenti degli otto raggruppamenti, più le sei migliori seconde. Le due peggiori seconde, invece, disputeranno tra loro un play-off che designerà l’ultima nazionale qualificata.

La selezione tricolore ha beccato la peggiore tra le compagini della seconda fascia. La Svizzera, infatti, è una nazionale in crescita esponenziale, qualificatasi per i Mondiali dopo aver monopolizzato un girone con Islanda e Danimarca con nove vittorie ed un pareggio in dieci partite. Le rossocrociate, dunque, saranno le avversarie da battere per il primato. Molto più abbordabile la Repubblica Ceca, già affrontata e battuta sonoramente dalle azzurre nelle ultime qualificazioni ai Mondiali (6-1 in casa, 4-0 in trasferta). Irlanda del Nord e Georgia, infine, non dovrebbero impensierire in alcun modo la compagine di Cabrini, il cui obiettivo minimo sarà la qualificazione tra le migliori seconde.

Di seguito l’elenco completo dei gironi. 

Gruppo 1: Islanda, Scozia, Bielorussia, Slovenia e Macedonia
Gruppo 2: Spagna, Finlandia, Repubblica D’Irlanda, Portogallo e Montenegro
Gruppo 3: Francia, Ucraina, Romania, Grecia e Albania
Gruppo 4: Svezia, Danimarca, Polonia, Slovacchia, Moldova
Gruppo 5: Germania, Russia, Ungheria, Turchia e Croazia
Gruppo 6: ITALIA, Svizzera, Repubblica Ceca, Irlanda del Nord e Georgia
Gruppo 7: Inghilterra, Belgio, Serbia, Bosnia Herzegovina ed Estonia
Gruppo 8: Norvegia, Austria, Galles, Israele e Kazakistan

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@olimpiazzurra.com

Foto: Pagina FB Sara Gama

Lascia un commento

Top