Boxe, WSB 2015: Manfredonia vs Šep, in palio un posto per le Olimpiadi

Boxe-Valentino-Manfredonia-WSB.jpg

Domani sera, a partire dalle 20:30, gli Italia Thunder combatteranno contro gli Astana Arlans Kazakhstan per l’ultima giornata della regular season delle World Series of Boxing 2015 (differita televisiva su Italia 1 all’una di notte). La sfida più importante sarà quella dei pesi mediomassimi (81 kg), dove l’azzurro Valentino Manfredonia incrocerà i guantoni con il croato Hrvoje Šep, medagliato di bronzo agli Europei nel 2011: il vincente otterrà un biglietto per le Olimpiadi di Rio 2016.

Il venticinquenne napoletano dai natali brasiliani si presenterà sul ring con un bottino di sei vittorie in altrettante sfide disputate, proprio come il suo avversario ventinovenne. Šep è, tra l’altro, uno dei pugili più esperti delle World Series of Boxing, avendo effettuato il suo esordio nella competizione a squadre addirittura nel 2010: il croato ha disputato un totale di ventisette sfide, perdendone solamente sei. Manfredonia e Šep si trovano al momento nelle prime due posizioni della classifica di categoria ma, considerando che il campione mondiale cubano Julio César La Cruz Peraza dovrebbe vincere contro l’ucraino Oleksandr Khyzhniak, solamente uno dei due contendenti potrà ottenere il pass diretto per Rio.

Questo il programma completo della sfida tra Thunder ed Arlans:

Pesi mosca (52 kg): Gaurav Bidhuri vs Miras Zhakupov
Pesi leggeri (60 kg): Donato Cosenza vs Roman Chshegrinov
Pesi welter (69 kg): Adam Patrick Nolan vs Aslanbek Shymbergenov
Pesi mediomassimi (81 kg): Valentino Manfredonia vs Hrvoje Šep
Pesi supermassimi (+91 kg): Alessio Spahiu vs Filip Hrgović

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: World Series of Boxing (sito ufficiale)

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top