Basket: Eurolega sarà rivoluzione? Da 24 a 16 squadre dal 2016

basket-eurolega-logo-basketuniversalofficial.jpg

Rivoluzione in vista per il basket europeo. Dall’edizione 2016/2017 l’Eurolega potrebbe cambiare completamente la sua struttura, passando addirittura da 24 a 16 squadre, creando dunque un vero e proprio campionato con i migliori club dai vari campionati europei.

Per ora si trattano solo di alcune indiscrezioni lanciate da alcuni media spagnoli, El Mundo Deportivo ed Encenstando, che riportano anche il pensiero di Jordi Bertomeu, CEO di Euroleague, che vorrebbe optare per questa rivoluzione totale e creare una lega in stile NBA.

Le sedici squadre giocherebbero a questo punto tutte contro tutte, creando un campionato da 30 giornate, con le prime otto che si qualificherebbero per i playoff. Inoltre verrebbe inserito anche il meccanismo delle retrocessioni, con le ultime due o tre che verrebbero sostituite nella stagione successiva dalle finaliste della Eurocup.
Un altro cambiamento importante è quello della riduzione del numero delle licenze pluriennali (in Italia solo Milano per ora ha questo diritto), che dal 2016 sarebbero solo undici.

Ovviamente non sono mancate subito le reazioni negative da parte delle leghe nazionali, che vedrebbero il ruolo e il valore dei loro campionati ridotti notevolmente. Inoltre la Final Four di questa nuova Eurolega si dovrebbe disputare tra la fine di Maggio e l’inizio di Giugno, creando notevoli problemi nel programma dei playoff dei vari campionati.

L’unica decisione ufficiale presa dall’Euroleague è quella di aver detto di no al nuovo calendario della Fiba, che prevedeva gare delle nazionali durante la stagione.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top